Ritorna ad una visualizzazione normale
 

Informativa

Invia ad un amico
stampa
 
Informativa

A seguito dell'emanazione da parte del Garante della privacy, a giugno dello scorso anno, delle nuove Linee guida in materia di dossier sanitario, l'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona ha provveduto ad adeguare la propria organizzazione alle prescrizioni contenute nel citato provvedimento dell'Autorità regolatoria.

Ciò ha comportato anche l'esigenza di rivedere l'Informativa generale sul trattamento dei dati, stante la necessità di rendere edotto l'utente delle novità introdotte sul tema, con particolare riferimento al nuovo diritto, ad esso riconosciuto, di richiedere informazioni sugli accessi al proprio dossier sanitario, all'obbligo di segnalazione al Garante della privacy, e allo stesso interessato, di ogni possibile violazione di sicurezza che incida negativamente sui dati trattati tramite lo strumento indicato, alla revisione dei criteri di accesso al dossier da parte del personale aziendale e alla implementazione di un sistema di audit interno che consenta di monitorare eventuali accessi illeciti ai dati sanitari dei pazienti archiviati nel repository che raccoglie i dossier.

È stata anche l'occasione per correggere e integrare in altri punti l'Informativa qui pubblicata ad agosto 2014 e che l'utenza può ancora trovare affissa nei numerosi manifesti presenti nelle sedi ospedaliere di Borgo Trento e Borgo Roma.
Tali manifesti non saranno infatti sostituiti, dato che, come ivi precisato, le nuove versioni dell'Informativa generale si potranno leggere solo su internet.
Ciò non toglie ovviamente che l'utente può sempre chiedere copia di tale Informativa al reparto o servizio cui accede per prenotare o ricevere una prestazione sanitaria; la sua conoscenza è infatti essenziale per rendere un consenso libero e consapevole al trattamento dei dati.

Gli operatori aziendali restano a disposizione per chiarire ogni eventuale dubbio che dovesse insorgere dalla lettura del documento qui allegato, che riveste un ruolo fondamentale nella correttezza dei rapporti fra l'Azienda e i suoi utenti per quanto attiene la delicata materia della protezione dei dati personali.